Molte coppie rimandano la scelta del Fotografo di nozze perché prese dall’organizzazione di altri dettagli di nozze, quali l’abito, la torta, gli addobbi floreali, non considerando che la scelta del fotografo di nozze è tra le più importanti.

Non fate l’errore di sceglierne uno a caso credendo che uno valga l’altro perché quando vi verranno consegnate le foto potreste rimanere delusi dal lavoro fatto.
Cercate di prenotare il Fotografo non appena stabilite la data delle nozze, i migliori fotografi di matrimonio ora vengono prenotati con largo anticipo, minimo un anno prima. Se rimandate troppo questa scelta, potreste non trovare libero il fotografo che desiderate per il vostro matrimonio, soprattutto se è molto conosciuto.
Scegliere un bravo fotografo di matrimonio non è affatto una cosa semplice. Ricordate che fare fotografie, anche per il matrimonio, è un'arte.
Cercate coloro che considerano la fotografia di matrimonio anche una passione e un divertimento, non soltanto un lavoro. Questo sarà evidente fin dal primo colloquio.
Non fermatevi al primo, visionatene quanti più potete. Con l’aiuto del web sarà più facile. Tutti i fotografi hanno un sito web con un portfolio da esaminare.

L’esperienza è importante, ma lo stile ancora di più. Scegliete una persona che sappia raccontare realmente come avete vissuto il matrimonio.
Chiedere consiglio ad una brava Wedding Planner vi faciliterà la scelta, visto che avrà già lavorato con diversi fotografi.
Se avete deciso per uno studio fotografico in cui lavorano diversi fotografi, assicuratevi di visionare i lavori del fotografo che si occuperà del vostro matrimonio in modo da verificare se le foto sono di vostro gusto. In ogni caso, chiedete sempre un incontro con l’operatore che realizzerà il servizio. Dovete conoscere in anticipo il fotografo anche per capire se potete andare d’accordo il giorno del matrimonio. Sarà molto importante che riusciate a comunicare senza troppe difficoltà.


Dovete tenere in considerazione il fatto che non è possibile cambiare il fotografo dopo la cerimonia e il ricevimento. Non sarà possibile scattare le fotografie di nuovo.
Diventa quindi fondamentale cercare una persona adatta alle vostre caratteristiche e che restituisca le emozioni così come voi le avete vissute, qualcuno che sappia rendere i vostri ricordi indimenticabili.
Il fotografo, come le fedi, sarà un investimento che non vi pentirete mai di aver fatto.

In ogni caso tenete presente che ogni fotografo tende a fare le cose secondo la sua sensibilità. Dovete perciò capire prima che tipo di foto e di stile normalmente quel fotografo esegue.
Attualmente va molto di moda lo stile Reportage, o fotogiornalistico. Tale stile di fotografia tende ad essere molto dinamico ed accattivante e daranno un tocco spontaneo a tutti gli scatti.
Sarà rischioso per voi chiedere ad un fotografo abituato allo scatto in posa di fare fotografie spontanee e creative, in stile Reportage.
Pensate bene a che tipo di foto vorreste avere, classico o reportage, scegliete il fotografo di conseguenza. Un bravo fotografo di matrimonio deve avere la capacità di catturare le emozioni e il sentimento all’interno delle sue foto. Per questo, le foto che visionate devono suscitare qualcosa in voi. Se avete in mente qualche idea particolare comunicatela al fotografo perché la possa realizzare. Ad esempio, potreste concordare la realizzazione di alcuni scatti con i vostri ospiti.

Un fotografo di matrimonio professionale saprà adottare il giusto comportamento riuscendo a cogliere l’intensità del matrimonio. Inoltre, saprà effettuare gli scatti senza disturbare gli ospiti tenendo il passo con il ritmo del matrimonio.

Per quanto riguarda il prezzo dei servizi fotografici, sono abbastanza alti indipendentemente dall’esperienza o dalla bravura del fotografo.

Quando prenotate il fotografo assicuratevi di mettere tutto per iscritto. Sottoscrivete un contratto scritto, nel quale devono essere segnati gli accordi presi, indicando tutti i dettagli. Questo è importante per evitare malintesi e a garanzia di entrambe le parti.

I SI:

SI a pianificare insieme al vostro fotografo del matrimonio un programma dettagliato delle nozze, la vostra Wedding Planner può aiutarvi in questo, conoscendo le locations da voi scelte.
SI al dvd con gli tutti gli scatti in alta definizione.
SI al fotolibro di matrimonio al posto dell'album tradizionale
SI al definire la consegna dell'album, e/o DVD del servizio fotografico, a non più di 180 giorni dall'evento, fatelo scrivere nel contratto la tempistica di consegna.
SI alla firma di un piccolo contratto che tuteli entrambe le parti
SI a includere i balli e la festa nel servizio fotografico di matrimonio

I NO:

    NO a un fotografo troppo invasivo
    NO a spostamenti d'orario e cambi di programma in funzione del servizio fotografico
    NO a un abbigliamento non consono, date un dress code a tutti i fornitori
    NO a un servizio 'esterno' troppo lungo, gli invitati non si devono accorgere dell'assenza degli sposi, ma con uno stile Reportage è difficile che accada
    NO allo sfumato
    NO a tutte le foto troppo ritoccate con photoshop
    NO alla maggior parte delle foto del matrimonio con inquadrature storte